I mulini di farina turchi stanno pensando di aprire i loro impianti di produzione in Russia
2021-06-16 12:40

I mulini di farina turchi stanno pensando di aprire i loro impianti di produzione in Russia

I maggiori produttori di farina turchi potrebbero organizzare la produzione in Russia in mezzo alle restrizioni sull'esportazione di grano russo.La questione è stata discussa l'11 giugno in una riunione con Marina Afonina, direttrice del dipartimento dell'industria alimentare e di trasformazione del ministero dell'agricoltura, ha riferito il quotidiano Kommersant, citando fonti.

Secondo il giornale, lo sviluppatore del progetto può agire come una società turca "MonDef", che costruirà vicino al complesso costiero del Mar Nero con una capacità del mulino di 1 mila tonnellate di grano al giorno per la successiva fornitura di farina ai mercati esteri. La costruzione del complesso potrebbe richiedere fino a due anni.

La Turchia è il più grande esportatore di farina del mondo, con circa il 70% del grano per la lavorazione che il paese importa dalla Russia. La decisione di costruire un mulino di farina nel paese può essere dovuta alla situazione economica instabile in Turchia, l'alta volatilità della lira turca e le restrizioni sulle esportazioni di grano dalla Russia, hanno spiegato gli esperti alla pubblicazione.

Made in Russia // Made in Russia

    Autore: Karina Kamalova