Il volume delle esportazioni della regione di Yaroslavl è cresciuto di quasi il 30%
2021-05-18 11:45

Il volume delle esportazioni della regione di Yaroslavl è cresciuto di quasi il 30%

La regione di Yaroslavl ha aumentato il suo volume di esportazioni di quasi il 30% nel primo trimestre di quest'anno, ha riferito il Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa (Minpromtorg).

"La regione di Yaroslavl dimostra una buona dinamica del ritorno dell'economia agli indicatori pre-crisi. L'aumento delle entrate delle esportazioni è la realizzazione di nuovi contratti di esportazione nella maggior parte delle aree del settore industriale. Vediamo anche una crescita significativa del commercio elettronico. Molti strumenti per sostenere gli esportatori sono diventati disponibili grazie all'attuazione del progetto nazionale "Cooperazione internazionale ed esportazione", - ha detto il vice presidente del governo regionale Maxim Avdeev.

Per esempio, le esportazioni di beni dalla regione sono aumentate del 27,2% in tre mesi e hanno totalizzato più di 212 milioni di dollari. Allo stesso tempo, la crescita delle forniture all'esportazione è registrata nella maggior parte dei settori dell'economia regionale, ma i settori leader sono la costruzione di macchine e l'industria chimica, che rappresentano più del 70% di tutte le vendite ai mercati esteri.

"La più grande crescita è stata registrata nell'ingegneria meccanica. Il fatturato delle esportazioni è aumentato del 45% a 92,6 milioni di dollari. Nell'industria chimica, le esportazioni sono aumentate dell'8% a 72 milioni di dollari. Cresce anche l'esportazione di prodotti metallici, legname e prodotti di cellulosa e carta, prodotti tessili e alimentari", ha detto Galina Penyagina, direttore del Dipartimento per lo sviluppo regionale e l'attività economica estera della regione di Yaroslavl.

Secondo le autorità, la Cina, la Bielorussia, la Polonia, il Kazakistan e l'Ungheria rimangono i principali partner commerciali esteri della regione di Yaroslavl. Allo stesso tempo, le aziende stanno cercando sbocchi su nuovi mercati.

"Vediamo le prime forniture stabili di scarpe da sci e da trekking fatte a Yaroslavl in Islanda", ha detto Penyaginasa.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Karina Kamalova