Le autorità russe stanzieranno 1 miliardo di rubli per la formazione avanzata dei lavoratori e il movimento di razionalizzazione
2021-05-18 11:14

Le autorità russe stanzieranno 1 miliardo di rubli per la formazione avanzata dei lavoratori e il movimento di razionalizzazione

Il primo ministro russo Mikhail Mishustin ha firmato un decreto che stanzia 1 miliardo di rubli per la formazione avanzata dei lavoratori nel quadro del progetto nazionale "Produttività del lavoro".

Secondo il sito web del Ministero dello Sviluppo Economico (Ministry of Economic Development), il documento prevede la fornitura di sussidi alle imprese che partecipano al progetto nazionale per la formazione avanzata dei lavoratori, nonché misure volte a formare un movimento di innovatori secondo gli standard WorldSkills. L'importo totale del finanziamento fino al 2024 supererà 1 miliardo di rubli.

"È importante creare le condizioni per migliorare la competitività dell'industria nazionale sui mercati esteri, per aiutare le imprese a ottenere i parametri di riferimento e gli standard di professionalità richiesti nella produzione ad alta tecnologia. Il vettore di sviluppo chiave in questa direzione è la rinascita, l'incoraggiamento e il sostegno del movimento degli innovatori. Ecco perché l'abbiamo incluso nel Progetto Nazionale", - ha commentato Andrey Belousov, il Primo Vice Presidente del Governo che è il curatore del Progetto Nazionale.

Punti di ebollizione Hi-Tech e centri aziendali di eccellenza (COPE) saranno aperti sulla base delle imprese che partecipano al progetto nazionale. I punti di ebollizione saranno organizzati come spazi di lavoro collettivo, di dialogo e di sperimentazione per lo sviluppo dei dipendenti delle imprese attraverso varie forme e metodi di lavoro con compiti di razionalizzazione. I KCOP diventeranno le basi principali per il trasferimento delle metodologie WorldSkills per la formazione professionale accelerata dei dipendenti nelle competenze richieste.

"Al momento, alcune imprese hanno già seguito un corso di formazione per i team dei futuri punti di ebollizione Hi-Tech e dei centri di eccellenza aziendali. Alla fine della formazione complessiva, si formerà una classifica, secondo i risultati della quale 15 squadre con il massimo numero di punti avranno l'opportunità di aprire i primi centri aziendali di formazione avanzata e punti di ebollizione Hi-Tech del paese", ha spiegato il Ministero dello Sviluppo Economico.

Si prevede che entro la fine del 2024 70 mila dipendenti saranno formati secondo gli standard WorldSkills, altri 100 mila dipendenti si uniranno alle file del movimento degli innovatori. I migliori di loro saranno in grado di dimostrare la loro competenza come innovatori alla Coppa annuale delle innovazioni e della produttività che si terrà nell'autunno del 2021 a Ekaterinburg.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Karina Kamalova