Un impianto di lavorazione della carne per 200 milioni di rubli apparirà a Mosca
2021-05-17 07:30

Un impianto di lavorazione della carne per 200 milioni di rubli apparirà a Mosca

La capitale russa trasferirà un terreno nel sud della città per la creazione di un nuovo impianto di lavorazione della carne. Lo stabilimento moscovita "Kolomenskoe" investirà circa 200 milioni di rubli nella sua creazione

La nuova impresa con l'area più di cinquemila "piazze" apparirà nella zona Nagatino-Sadovniki. Il sito dove sarà costruito il nuovo edificio è adiacente al sito industriale già operativo dell'impresa sul viale Andropov.

L'edificio di produzione apparirà sul territorio di 0,77 ettari nel quadro della realizzazione del progetto di investimento su larga scala (MaIP).

"Kolomenskoye produce salsicce e salumi da materie prime russe dal 1988. Ad oggi il suo assortimento comprende più di 200 nomi di prodotti. L'impresa ha un proprio laboratorio batteriologico e chimico.

La decisione di fornire terreni senza gare d'appalto nel quadro dei MaIP nella capitale è stata l'ottava dell'anno in corso. L'investimento totale supererà i cinque miliardi di rubli.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Ksenia Gustova