Un complesso per la produzione di motori asincroni apparirà a Technopolis Mosca
2021-01-11 05:08

Un complesso per la produzione di motori asincroni apparirà a Technopolis Mosca

Sul territorio di Technopolis Moscow a Zelenograd, vicino a Mosca, sono iniziati i lavori per la costruzione di un nuovo complesso produttivo, che produrrà innovativi motori ad alta efficienza energetica. Il complesso svilupperà e produrrà anche generatori specializzati per compiti specifici secondo gli ordini individuali delle imprese.

Piani biennali, investimenti milionari

In precedenza, all'inizio del 2020, il Comitato di Mosca per la politica dei prezzi nella competenza statale dei progetti e delle costruzioni ha approvato la documentazione del progetto per la costruzione di un nuovo impianto industriale sul territorio della zona economica speciale, che è Technopolis "Mosca" a Zelenograd. Un sito "Alabushevo" su un sito № 16 è assegnato per la costruzione. L'appaltatore sarà Sovelmash, residente a Mosca Technopolis dal 2019.

Secondo i documenti, il nuovo complesso industriale sarà chiamato "Innovation Centre", e sarà utilizzato per progettare motori a induzione ad alta efficienza, la loro progettazione e produzione su ordinazione. Si prevede anche di organizzare e stabilire una produzione pilota per testare metodi e tecnologie. Oltre ai motori a induzione, il complesso prevede di produrre generatori speciali con avvolgimenti combinati, così come sistemi di controllo del generatore e materiali correlati.

Valery Leonov, il capo di Moscomexpertiza, ha dato alcuni dettagli su come sarà il complesso produttivo. Questo, secondo il funzionario, sarà un edificio di diversi numeri di piani, da uno a tre. Il progetto prevede un punto di controllo con sicurezza, lobby, uffici, sale riunioni e una sala per dimostrazioni e conferenze. Separatamente c'è una grande area sanitaria, un proprio centro medico, e un certo numero di stanze con diversi scopi di servizio.

Oltre alla suddetta sezione amministrativa e domestica, il progetto comprende anche un'ala di test e produzione dell'edificio. Comprende un laboratorio per le prove stesse, una sala anecoica, un impianto di compressione dell'azoto e aree di produzione speciali per la fabbricazione di controllori radioelettrici, macchine elettriche, controllo tecnico, ecc.

Sarà possibile spostarsi tra i piani dell'edificio principale a piedi o con gli ascensori. Ci saranno quattro ascensori in totale, uno di loro con capacità aumentata - fino a 2,5 tonnellate.

L'edificio sarà adiacente al territorio dove saranno assegnate anche le aree funzionali. Ci sarà un terreno di scopo ingegneristico e tecnico per l'installazione e il servizio dei sistemi di raffreddamento. Parcheggio auto, parcheggio per biciclette e zona di scarico sono previsti, i passaggi sono pensati.

Il progetto prevede anche il miglioramento del territorio. Così, sull'area adiacente all'edificio principale saranno disposti prati, piantati alberi e cespugli ornamentali, dotati di illuminazione efficace e visivamente attraente, e installare la recinzione con deflettori insonorizzati.

Inizialmente il progetto prevedeva che circa 150 dipendenti di varie professioni avrebbero ottenuto un lavoro nel nuovo complesso produttivo. Secondo Valery Leonov, il capo di Moscomexpertiza, questo personale sarà in grado di produrre fino a 550 unità di apparecchiature elettriche per uso industriale generale, così come modelli specializzati per ordini individuali. Per quanto riguarda la direzione di base, il complesso sarà in grado di produrre in un ciclo fino a 50 azionamenti elettrici sulla base di motori asincroni.

I canali di vendita di tali prodotti sono infatti preparati dal mercato. Tra i potenziali acquirenti ci sono produttori nel settore dell'edilizia e dei servizi pubblici, aziende energetiche, società minerarie e altri.

Il vicesindaco di Mosca per la politica economica e le relazioni tra proprietà e territorio Vladimir Yefimov ha commentato i piani per la costruzione di un nuovo complesso produttivo innovativo. Ha detto che più di 600 milioni di rubli saranno investiti nella costruzione del centro. La parte amministrativa, la produzione pilota e la parte ingegneristica saranno collocate sul terreno con un'area totale di 14 mila metri quadrati. Secondo Efimov, il tempo approssimativo di completamento di tutti i lavori di costruzione e messa in servizio è di due anni. Tali previsioni sono state confermate da Alexander Prokhorov, capo del dipartimento degli investimenti e della politica industriale di Mosca.

Tecnopolis "Mosca"

Come è già stato detto, Technopolis "Mosca" con tutti i vantaggi della zona economica speciale sarà un trampolino di lancio per la creazione di nuove unità di produzione di innovazione. Oggi è uno dei più importanti terreni di innovazione, creato appositamente per lo sviluppo dell'innovazione, lo sviluppo di innovazioni tecnologiche. Il sindaco di Mosca Sergey Sobyanin ha ripetutamente parlato dell'importanza dello sviluppo delle zone economiche speciali, e Technopolis "Mosca" è un primo esempio di una decisione di successo in questa direzione.

Ad oggi i residenti di Technopolis sono: il centro di nanotecnologia dei compositi (NCC); la società di portafoglio di OJSC "Rosnano" - "Mapper"; Concern "Goodwin"; Schneider Electric - il produttore mondiale di soluzioni digitali nella sfera della gestione dell'energia elettrica; decine di altre grandi aziende che lavorano nel contesto della realizzazione dell'innovazione.

Tutti i residenti hanno accesso a una vasta rete multifunzionale di servizi interni. L'accesso ai servizi avviene attraverso l'ufficio personale del residente. Si tratta di un sistema unificato che collega le aziende inquiline, gli ingegneri, i dipendenti delle organizzazioni e l'organizzazione di gestione. La struttura di technopolis applica il principio dello sportello unico per risolvere tutti i problemi. I servizi sono disponibili sia per le persone giuridiche che per gli individui. L'azienda ha un proprio sistema di gestione dei documenti e posti di lavoro automatizzati.